nuotano i corpi.

Si incrociano
come un’invenzione
dei pensieri stanchi

alle fermate, alle stazioni affollate,
i biglietti,
le destinazioni,
le improvvise agnizioni.
Sesso e racconti.

Eri tu il volto fratello
tu
sull’altro lato
dolcezza di sguardo
e un timido cappello?

Annunci