Per una Scuola davvero pubblica.

slowforward

http://firmiamo.it/contro-aumento-orario-di-lavoro-per-la-scuola

La legge di stabilità, approvata  dal Consiglio dei Ministri  l’  11.10.2012 , potrebbe contenere un ulteriore pesantissimo taglio alla scuola.

Il testo prevedrebbe l’aumento di sei ore, a titolo gratuito, dell’orario di lavoro settimanale degli insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

L’effetto immediato di tale disposizione sarebbe la cancellazione degli spezzoni orari, delle supplenze temporanee e dei corsi di recupero assorbiti dal nuovo regime orario. Il ”popolo” dei docenti si ridurrebbe di un terzo, con una contrazione di un docente ogni tre.

Firmate, firmiamo contro  l’opera di distruzione della scuola pubblica e di smantellamento dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici per dire basta a queste politiche che colpiscono i più deboli e lasciano intatti i privilegi e le ricchezze dei più forti.

Questi i motivi per dire no all’aumento dell’ orario di lavoro per la scuola secondaria e sottoscrivere la petizione

View original post 481 altre parole

Annunci