Interessante punto di vista sulla poesia inglese contemporanea.

generAzione rivista

Sottofondo musicale adatto per la lettura: Ben Harper – Sexual Healing

Don’t think
that I don’t know
that as you talk to me
the hand of your mind
is inconspicuously
taking off my stocking,
moving in resourceful blindness
up along my tide.

Don’t think
that I don’t know
that you know
everything I say
is a garment.

[Anne Stevenson, Sous-Entendu]

Spogliarsi. Non rincorrersi ma aspettarsi uno davanti all’altro: «Don’t think/ that I don’t know»La vita scorre tra le parole di queste autrici che condividono la lingua come fosse una terra, la cui anima si schiude a diversi livelli di profondità. La raccolta di cui vi parlo – Gatti come angeli. L’eros nella poesia femminile di lingua inglese – è divisa in sette parti, ciascuna delle quali è una sfaccettatura del mondo dell’eros. La prima, Seduzione, si apre con questa lirica che gioca sul sottinteso: non più…

View original post 1.038 altre parole

Annunci