Siamo arrivati qui
dove hai donato abiti alla polvere.
Oltre c’è solo il mare. Le colonne d’Ercole.

Ora che è caduto il vento
che persino il silenzio è più alto
su quel gorgo
per aver sospinto il cuore
dopo il segno, io vedo

i lontani rimasti
con lo sguardo alle rive
mai lasciate

temerari, loro
così fissi al suolo
eterno dei divieti
non conoscono abissi

Annunci