Il primo freddo del mattino
dice poco a una pelle, dice
solo che verrà l’inverno
ancora come il passo
dopo il passo

e lo spogliarsi a sera
nel silenzio: lo sapevamo
noi sulle sponde, in cerca
di conchiglie testimoni

Qui non muore mai l’estate.
Anche il gelo è marino, dolce
come un abbraccio che ha in sé la fine
come quei rami giganti vanno piano
verso l’acqua, nudi.

da Terra disunita

Annunci