Dicono che fuori sia la guerra.

Anche qui, in un piccolo mondo
dalle feritoie dei fili – fisso
nelle orecchie c’è il rombo

anche qui
nella scappatoia
la lotta per la vita

di sera i feriti
stendono al fuoco ciò che resta.

Vento pace sangue miele
tra il sentirsi bambina e sparare
anch’io come un cecchino

Non devo guardare oltre: miro alla mia testa.

Annunci