Dai una casa alla disperazione
lascia che i muri ne prendano l’impronta
di odore rappreso – il suo filo di ragno.
Parla a lei notte e giorno
come fosse una compagna
sullo sfondo, silenziosa e presente,
l’immagine di un viso senza ritorno.

Forse non è letale il veleno
a piccole dosi – forse
la morte diventerà normale.a

Annunci