L’esatta posizione degli oggetti
dopo un calore d’aria e di ombra
– di sbieco, alla rinfusa amorosa
ché l’amore, almeno, quasi mai è dritto –
non va cambiata.
Preserviamo così il candore
di un’architettura nata senza progetto
campata in cielo e in terra
come la sagrada familia.

Tutto quindi resta intoccato
come è stato toccato:
nell’attimo che non ci sei
io colgo il senso, ti passeggio dentro.

Annunci